SECONDA EDIZIONE DEL CONCORSO DI DISEGNO


L’OCCHIO, LA NATURA E LA MATITA

Tema 2017: “Gli alberi delle Dolomiti”

 

La presente proposta si rivolge agli studenti degli istituti scolastici di Cortina d’Ampezzo e della Valle del Boite con età compresa fra gli 11 e i 19 anni, e ai ragazzi della medesima età residenti a Cortina d’Ampezzo e non frequentanti gli istituti scolastici.

Essa ha la finalità di stimolare la produzione di disegni monocromi che abbiano a tema alberi, arbusti e cespugli, o particolari degli stessi, in ambiente dolomitico.

La proposta si inserisce in un progetto che il Parco Naturale delle Dolomiti d’Ampezzo, assieme ai Musei delle Regole d’Ampezzo, con il patrocinio della Regione Veneto hanno inteso attuare a partire dal 2016, riservando uno spazio presso le sale del Museo d’Arte Moderna Mario Rimoldi ad artisti locali di giovane età che intendano cimentarsi con il disegno artistico di elementi naturali.

Le Regole forniranno gratuitamente ai concorrenti il materiale cartaceo su cui lavorare. Le opere presentate verranno esaminate e selezionate da un’apposita commissione, che le Regole stesse istituiranno.

 

  1. I vari istituti scolastici, sentiti i propri alunni e studenti, comunicheranno alle Regole d’Ampezzo i nominativi dei partecipanti interessati entro venerdì 28 aprile 2017.
  2. Ciascun partecipante compilerà un modulo fornito dalle Regole, in tutte le sue parti, previa esclusione.
  3. Le Regole organizzeranno con i partecipanti due uscite sul territorio per poter osservare gli alberi, accompagnati da esperto botanico. Le date, dipendendo dalle condizioni atmosferiche, saranno comunicate la settimana prima delle escursioni.
  4. I partecipanti potranno concorrere con un numero massimo di un disegno ciascuno, il cui soggetto dovranno essere gli alberi.
  5. Le opere, realizzate dagli studenti con stile personale, dovranno essere eseguite in bianco e nero, a matita, a china o con altra tecnica in chiaroscuro o monocromatica.
  6. Le opere dovranno essere eseguite su fogli di formato A3, sulla carta fornita dalle Regole ai partecipanti.
  7. Le opere dovranno essere consegnate all’Ufficio Protocollo delle Regole dai partecipanti, in busta chiusa, senza nominativi e non piegata, con il nome del concorrente indicato in una seconda busta separata.
  8. La scadenza del termine per la consegna delle opere in concorso è fissata per venerdì 30 giugno 2017 alle ore 12:00.
  9. I disegni realizzati rimarranno di proprietà delle Regole.
  10. Agli autori delle prime sei opere scelte dalla giuria per ogni categoria saranno assegnati i seguenti premi:

Categoria 11-14 anni (partecipanti nati negli anni 2003, 2004, 2005, 2006):

1° premio: 300,00 euro + corso di pittura/disegno tenuto da esperto

2° premio: 250,00 euro + corso di pittura/disegno tenuto da esperto

3° premio: 150,00 euro + corso di pittura/disegno tenuto da esperto

4° premio: 100,00 euro + corso di pittura/disegno tenuto da esperto

5° premio: 100,00 euro + corso di pittura/disegno tenuto da esperto

6° premio: 100,00 euro + corso di pittura/disegno tenuto da esperto

Categoria 15-19 anni (partecipanti nati negli anni 1998, 1999, 2000, 2001, 2002):

1° premio: 300,00 euro + corso di pittura/disegno tenuto da esperto

2° premio: 250,00 euro + corso di pittura/disegno tenuto da esperto

3° premio: 150,00 euro + corso di pittura/disegno tenuto da esperto

4° premio: 100,00 euro + corso di pittura/disegno tenuto da esperto

5° premio: 100,00 euro + corso di pittura/disegno tenuto da esperto

6° premio: 100,00 euro + corso di pittura/disegno tenuto da esperto

 

Per informazioni:

 Uffici Regole d’Ampezzo, Via Mons. P. Frenademez, 1 – Cortina

 0436 2206 - info@regole.it

 

Altre News

PROGRAMMA ESCURSIONI PER BAMBINI

PROGRAMMA DI MASSIMA DELLE ESCURSIONI PER I BAMBINI DELLE SCUOLE DI CORTINA - ESTATE 2017 Il Parco organizza anche per il 2017 le escursioni alla conoscenza del territorio di Cortina. L’escursione si svolgerà ogni martedì della setti ...
leggi tutto >>


CONFERENZE di GEOLOGIA

Il cambiamento climatico in atto a livello globale e alpino è ormai sotto gli occhi di tutti, e le conseguenze sul territorio dolomitico sono piuttosto evidenti, non solo a livello di singoli periodi di siccità e mancanza di innevamento o di alluvioni, ma anche in termini geologici ...
leggi tutto >>